La storia

Quando faccio un passo indietro e do un sguardo al passato, agli anni trascorsi dedicando del tempo alla mia attività di costruttore di chitarre, mi rendo conto che la mia decisione, presa molti anni fa, e cioè di realizzare il mio sogno, nonostante tutte le difficoltà, si e' rivelata quella più giusta. Ero fermamente convinto di possedere e riuscire ad utilizzare al meglio le mie abilità artigiane per poi impiegare nello studio dei principi basilari della costruzione di chitarre. Perché mai altrimenti avrei trovato il coraggio di rinunciare al mio promettente lavoro di maestro  artigiano, voltare le spalle ad una sicura fonte di guadagno e nonostante numerosi avvertimenti, cominciare da autodidatta con la costruzione di chitarre? Inizialmente, gli esigui mezzi economici a mia disposizione non mi permettono l'acquisto di macchinari  o attrezzature costose. Dovetti accontentarmi di un piccolo fienile, allestito e trasformato in officina. Cosa non ci si inventa nei momenti del bisogno! Tuttavia non ci sono stati momenti di esitazione: il fascino da solo, ma anche la mia gioia quasi fanciullesca per il mio lavoro, erano sufficienti per farmi proseguire sulla mia strada e sono tuttora una garanzia del mio successo. Poi, nel settembre 1993 ero pronto: il primo prototipo era stato completato. Quando faccio un passo indietro e do un sguardo al passato, agli anni trascorsi dedicando del tempo alla mia attività di costruttore di chitarre, mi rendo conto che la mia decisione, presa molti anni fa, e cioè di realizzare il mio sogno, nonostante tutte le difficoltà, si e' rivelata quella più giusta. Ero fermamente convinto di possedere e riuscire ad utilizzare al meglio le mie abilità artigiane per poi impiegar... weiterlesen
indietro
 
top